Gennaio a Vair: le novità del 2017
Dic 26, 2016
Viaggiare da soli
Gen 9, 2017
Show all

Il potere di certi dettagli beauty

A me non piace farmi fare manicure e pedicure e sono sempre stata pigra nell’occuparmi del look dei miei capelli. Ecco perché mi godo il lusso di vivere in una Spa stupenda e di creare i trattamenti come piacciono a me, affidandoli a terapisti meravigliosi.

Vorrei condividere alcune esperienze e segreti con voi perché manicure, pedicure e la piega possono diventare una guida – o meglio, un binario – che aiuta a mantenere un’attitudine più felice, un portamento migliore e possono diventare non una semplice routine, ma una beauty-spiritual-routine.

Quando non ho tempo per una vera rimessa a nuovo, le mie vacanze in Spa sono lontane (per me la Spa è parte fondamentale della vacanza) e mi sento già un pò scarica, pigra o nervosa, mi affido agli SOS di bellezza, quelli che in pochissimo tempo danno grandi risultati.

Qualsiasi tipo di manicure, pedicure o piega funziona, anche quelli fai da te, ma quelli in Spa o – come si diceva una volta, all’Istituto di Bellezza – funzionano meglio in questi casi.

Per approfondire leggi: Come scegliere(i) una Spa

 

Dettagli beauty: le mani

 

dettagli beauty: mani

 

 

Io le mie le avrei volute curare di più. Non tanto per smalto, limatura e crema cosmetica per mani di cui ho decisamente abusato per tantissimi anni (e no ho pagato un prezzo), ma soprattutto ho capito solo ora che serve più attenzione per la salute delle mani, delle unghie e delle dita.

Ci serve più comprensione per questi doni meravigliosi, le nostre mani, che spesso accumulano piccoli e grandi traumi, sopportano situazioni molto stressanti e lavorano incessantemente.

Serve attenzione per le tensioni che le mani manifestano attraverso dolori e fastidi. Anche le dita e le mani parlano di emozioni non espresse. Ora l’ho capito e sperimentato.

Un/una terapista con la giusta competenza, sensibilità e motivazione possono diventare la chiave vincente per un’efficace prevenzione e possono rendere la vostra manicure “cambia-vita”.

 

 

Dettagli beauty: i piedi

patrizia bortolin - pedicure

 

Facile capire come un/una estetista che sia anche specializzato/a in riflessologia possa rendere la vostra pedicure un piccolo/grande “cambia-vita”.

In quel caso prendetevi tutto il tempo necessario per lasciar operare questo potenziale angelo, che possa avere il tempo di rendere i vostri piedi belli e felici. Preparatevi a scoprire cosa dicono di voi questi trascurati capolavori d’ingegneria (se il/la riflessologo/a sono qualificati per fare anche un’analisi).

Attenzione: la riflessologia richiede lunghe specializzazioni, studio e pratica, non si impara in poco tempo. Credo però che almeno le basi di riflessologia possano dare alla persona che si occuperà dei vostri piedi un’arma per destare il vostro interesse e spingervi ad avere più cura dei piedi e di quello che rappresentano.

 

 

Dettagli beauty: i capelli

Fate una prova: toccateli lentamente fino alla punta. Sentite che anche l’ultimo millimetro è sensibile, vivo e parte di voi?

I Parrucchieri-Artisti sono più interessati ai vostri capelli più che alle vostre storie. Il viso è la cornice dei capelli, non viceversa.

I feel beautiful

I parrucchieri artisti

  • parlano con la chioma,
  • toccano i capelli con piacere e rispetto,
  • li manipolano come gli artisti più tradizionali manipolano colori, calce, ceramica, legno.

Quando lavorano creano e danno forma a quello che i vostri capelli vogliono essere.

Ci si può ritrovare con un look che non avremmo chiesto, ma che – guarda caso – è molto vicino al nostro bisogno di quel momento. L’Artista ha “solo” tradotto in forma un bisogno inconscio o un desiderio latente.

Questo è quello che a me capita ogni volta che il nostro intuitivo Gianfranco Di Carolo (nella foto a sinistra) si occupa dei miei capelli. Lui è anche il mio più autentico amico pugliese e spesso mi racconta storie bellissime dei capelli su cui lavora.

 

I trattamenti di routine valorizzano la giornata, la settimana o la vita se sono realizzati e vissuti con attenzioni specifiche

Funzionano di più se tu:

  • riesci a stare in silenzio o dire solo belle cose per tutta la durata del servizio
  • ti godi ogni minuto del lavoro di questi artisti sui tuoi piedi, mani o capelli senza pensare al tuo lavoro
  • non ti metti a leggere
  • lasci il cellulare nella tua bellissima borsa

Il valore dei trattamenti aumenta se è:

  • più naturale possibile
  • più rilassante possibile (io non mi rilasso quando le estetiste hanno in mano forbici taglienti o altri strumenti inquietanti)
  • realizzato in un ambiente che ti piace
  • fatto in un ambiente silenzioso (il silenzio è la mia musica preferita) o se in sottofondo c’è una musica per te piacevole.

L’esperienza ti sorprenderà se:

  • l’estetista è anche una terapista (capita)
  • l’estetista è anche specialista in riflessologia (raro)
  • il parrucchiere è un artista e non o non solo una superstar (possibile)

Leggi anche: Fare massaggi è davvero l’unica cosa che vuoi dalla tua Spa?

 

Certi dettagli beauty danno effetti WOW

Mantenere curati mani, piedi e capelli ha il potere di farci sentire più piacevoli, più in ordine, più a posto con gli altri e più belle (vale anche per gli uomini).

E’ un pò come l’effetto che fa pulire gli specchi di una casa: la rende subito più bella e più luminosa (segreto che mi ha svelato una grande esperta di vendita di immobili).

Noi siamo a favore della bellezza esteriore, della cura del look e dei dettagli perché sono un aiuto straordinario e fonte di necessario piacere. Non siamo fans del fast food della bellezza, perché è ben poco curativo.

Godiamoci il piacere della bellezza. In ogni caso.

firma-patrizia